01
Una surreale normalità

La promulgazione dei provvedimenti per la difesa della razza, il 17 novembre 1938, sconvolge la vita degli ebrei italiani e sancisce l’introduzione di una politica apertamente razzista da parte dello stato italiano. Tuttavia già i provvedimenti dei mesi precedenti, presi contro gli ebrei stranieri e il mondo della scuola, hanno avuto un impatto forte sulle famiglie ebraiche della penisola.